Quando fare il test di gravidanza?

Quando fare il test di gravidanza

La tempistica di un test di gravidanza sulle urine fai da te è essenziale. Fatto troppo presto, può indicare un risultato negativo anche all’inizio di una gravidanza. L’ormone della gravidanza o HCG, presente nelle urine, viene secreto dopo l’8° giorno dopo la fecondazione, a un livello molto basso. Prima di tre settimane, è difficile rilevare l’ormone HCG nelle urine.

Quando fare il test di gravidanza?

Il momento ideale per eseguire un test di gravidanza sulle urine è di tre settimane dopo il rapporto sessuale non protetto durante il periodo di ovulazione. Una volta trascorse questo tempo, la quantità di ormone HCG tende a raddoppiare, il che aumenta le probabilità di avere un risultato attendibile per sapere se sei incinta o no.

Come per il test di gravidanza sulle urine, anche il test di gravidanza sul sangue, per verificare l’aumento dei livelli dell’alfabeta proteina, va fatto almeno tre settimane dopo il rapporto sessuale. Tuttavia, non è necessario affrettarsi: più a lungo aspetti per fare il test, più l’ormone HCG intensifica la sua presenza sanguigna, più facile è rilevarlo e più affidabili sono i risultati!
L’ideale sarebbe un prelievo sanguigno fatto da 4 a 5 settimane dopo la data di fecondazione prevista.

Qual è il miglior momento della giornata per fare un test di gravidanza?

Per un test di gravidanza sulle urine, niente di meglio che farlo la mattina a casa. Questo è il momento della giornata in cui l’urina è più concentrata nell’ormone HCG, il che lo rende più facilmente rilevabile e quindi aumenta l’affidabilità del risultato del test.

Potrebbe interessarti anche:   Quando si usa il congiuntivo?

Ovviamente, nulla ti impedisce di fare un test di gravidanza delle urine in altri momenti della giornata, evita solo di bere troppo prima. All’inizio della gravidanza, infatti, le quantità di acqua bevuta diluiscono il livello di beta-HCG presente nelle urine.

L’analisi del sangue in gravidanza può essere eseguita in qualsiasi momento della giornata. Non è necessario essere a stomaco vuoto, soprattutto se sei incinta. Si consiglia quindi vivamente di mangiare la mattina per evitare gli effetti di stanchezza, vertigini o nausea.

Was this helpful?

1 /

Lascia un commento 0