Perché il dopobarba brucia la pelle e come impedire che accada?

perchè il dopobarba brucia?

Molti uomini considerano il dopobarba semplicemente una rifinitura di altissimo livello a completamento della rasatura, proprio come una donna a quando applica il suo profumo. Non è necessario,ma sicuramente ti provoca piacere nel sentire un buon profumo!

Significa che quando le persone sperimentano la bruciatura del dopobarba, spesso decidono semplicemente di non usarlo e di fare a meno del dopobarba da uomo.
Ad ogni modo, il dopobarba è una componente vitale in una rasatura che protegge la tua pelle, oltre a donare una fragranza ed una lucentezza della pelle inarrivabili da altri prodotti.
Quindi la domanda specifica è: perché il dopobarba brucia e cosa puoi fare per fermarlo?

Perché il dopobarba brucia?

L’ustione del dopobarba si verifica perché, dopo la rasatura, la pelle rimane danneggiata e più sensibile. Il dopobarba ha proprietà antibatteriche che bruciano o pungono quando viene a contatto con tagli e tagli o con i nuovi strati di pelle esposti dopo la rasatura. Sta espletando dunque un’azione che procede nell’uccidere i batteri che potrebbero portare a future ustioni da rasoio, e dunque infine causare una sensazione di bruciore durante l’applicazione.

Contenuto di alcol

Tutti i dopobarba dovrebbero avere proprietà antibatteriche per essere efficaci nel post-rasatura. Questi sono vitali in quanto proteggono la pelle dai batteri che possono causare eruzioni cutanee da barba o brufoli. Tradizionalmente, queste proprietà si ritrovano nell’alcol.
Viene spruzzato sul viso per uccidere i batteri dopo la rasatura ed è stata la genesi di molti dopobarba moderni, tra i più famosi: Floid, Proraso, Acqua Velva ecc.
Tuttavia, l’applicazione di alcol o un prodotto con un alto contenuto di alcol sulla pelle danneggiata può creare una sensazione di bruciore fastidiosa, che durerà una manciata di secondi.

Potrebbe interessarti anche:   Gli integratori dimagranti funzionano?

Al giorno d’oggi, ci sono un sacco di dopobarba che non contengono alcol ma forniscono comunque la protezione antibatterica di cui la tua pelle ha bisogno per rimanere in salute e protetta dopo la rasatura. La scelta di una lozione dopobarba ottimamente elaborati, come quelli storici della Floid descritti in questa guida de Il Gentiluomo, possono davvero aiutarti a ridurre le ustioni del dopobarba.

Dopobarba Spray vs Balsamo Dopobarba

Tradizionalmente, il dopobarba splash o a spruzzo era l’unica forma di dopobarba disponibile, ma presto il balsamo è arrivato sul mercato ed ha stravolto i meccanismi del mercato. Fornisce una forma di dopobarba più cremosa e idratante rispetto al tradizionale spray, ed è molto vellutato e soffice sulla cute.
Se usi lo splash e trovi che brucia, potresti provare a scambiarlo con un balsamo per il dopo-rasatura. Questi possono ancora causare bruciore, poiché le proprietà antibatteriche del balsamo agiscono sulla pelle appena rasata, ma le proprietà idratanti aiutano a lenire la pelle in modo da ottenere un risultato più efficace e immediato rispetto ad una spruzzata.

Tuttavia, se hai la pelle molto grassa, le proprietà idratanti del balsamo dopobarba potrebbero aumentare i livelli di oli e di unto presenti gtà naturalmente sulla tua pelle. Per moltissime persone questo è ottimo in quanto impedisce alla pelle di seccarsi, ma quelli con la pelle molto grassa potrebbero invece beneficiare di una spruzzata di dopobarba, più fresca e meno umidificante.

Potrebbe interessarti anche:   Come usare lo shampoo solido?

Rasatura di qualità e protezione cutanea

Non importa come ti radi, che sia con un rasoio di sicurezza DE o un usa e getta di plastica, la tua pelle sarà sempre un pò danneggiata in seguito. La lama affilata necessaria per tagliare i peli e ottenere una rasatura profonda graffia la pelle e rimuove lo strato superiore molto sottile, si parla di micron. Questo espone la pelle rinnovata ad essere più fragile e dunque meno indurita e alterata, il tutto si traduce in una maggior sensibilità cutanea. Questo vale per tutte le tipologie cutanee e non importa quanto sia affinata la tua tecnica di rasatura.

Tuttavia, una rasatura di alta qualità limiterà la quantità di ustioni dopobarba che la tua pelle subisce. Un rasoio di scarsa qualità e una lama non affilata aumentano le possibilità di intaccature e tagli, che pungono davvero quando vengono a contatto con il dopobarba. Assicurati di usare un buon rasoio e cambia spesso le lame per ridurre i tagli e portare al minimo le bruciature del dopobarba.

Proteggere la pelle prima e durante la rasatura può anche aiutare a ridurre i danni causati dalla rasatura. Quando la tua pelle è meno danneggiata, il dopobarba brucia meno.Ci sono moltissime e variegate opzioni, come ad esempio le creme pre-barba che forniscono un ulteriore livello di protezione, fino ad arrivare alle creme da barba di alta qualità che offrono una scorrevolezza e un cuscinetto extra tra la lametta e la tua pelle. A differenza delle schiume da barba in scatola, il sapone e la crema da barba tradizionali forniscono il perfetto livello di lubrificazione in modo che una rasatura non causi così tanti danni alla pelle, e di conseguenza il dopobarba non bruci affatto sulla tua pelle.

Potrebbe interessarti anche:   Come avere denti bianchi con metodi naturali?

Was this helpful?

/

Lascia un commento 0