Come avere denti bianchi con metodi naturali?

Come avere denti bianchi con metodi naturali

Avere i denti bianchi è uno degli obiettivi principali di ognuno di noi, ma spesso per ottenerli ci si deve rivolgere a prodotti che non sempre garantiscono il rispetto della nostra salute generale. Per questo motivo abbiamo chiesto agli esperti di denti bianchi de “La Salute in Bocca” alcuni consigli su come avere denti bianchi con metodi naturali, ed ecco cosa ci hanno detto.

Come avere denti bianchi con metodi naturali?

Secondo gli esperti de “La Salute in Bocca”, alcuni ottimi prodotti che permettono di sbiancare i denti in modo naturale sono:

  • Il bicarbonato di sodio: si tratta di quello che possiamo considerare come il rimedio casalingo più conosciuto e utilizzato per sbiancare i denti. Si unisce a qualche goccia d’acqua e la pasta dentifricia che si viene a creare agirà da sbiancante per i denti. Se si vuole potenziare ancora di più l’effetto di questa pasta dentifricia, basterà aggiungere ad essa qualche goccia di succo di limone. 
  • La salvia: questo è un altro vecchio rimedio che si utilizza per rendere bianchi i denti, con l’aggiunta di guadagnare anche un alito molto fresco. Di solito per ottenere questo risultato si deve strofinare una foglia di salvia direttamente sui denti, ma è possibile anche creare dentifrici casalinghi a base di salvia, e sebbene il primo sistema sia quello più potente, anche con il secondo si ottengono risultati interessanti.
  • Sedano, uva passa, carote e mele: i quattro alimenti in questione sono tutti ottimi smacchiatori e sbiancanti naturali. L’effetto ottenuto è possibile grazie alla produzione di saliva, che è poi un elemento fisiologico dell’uomo, la quale ha tra le sue funzioni quella di prevenire la formazione della placca. La mela è anche ricca di una sostanza che si chiama acido malico, il quale è un ulteriore elemento naturale che può essere usato anche da solo come sbiancante per i denti.  
  • Limone: tra i più antichi rimedi naturali per sbiancare i denti vi è il limone, che viene spesso utilizzato dai fumatori perché questo agrume ha la proprietà di sbiancare i denti gialli dovuti al fumo delle sigarette. La caratteristica interessante del limone è che per l’obiettivo di sbiancare i denti non è solo il succo a poter essere utilizzato, ma anche la buccia, la quale dovrà essere sfregata direttamente sui denti. Per quanto riguarda il succo abbiamo già visto in precedenza che si va ad aggiungere alla pasta dentifricia che si è creata con l’acqua il bicarbonato.
Potrebbe interessarti anche:   Gli integratori dimagranti funzionano?

Conclusioni

Per concludere, dobbiamo osservare che grazie alla presenza di numerosi rimedi naturali per sbiancare i propri denti, è bene evitare di fare ricorso a prodotti non naturali che sebbene siano molto efficaci, non garantiscono il rispetto della propria salute. Grazie alla facilità di preparazione che li contraddistingue, possono essere utilizzati da chiunque senza alcun problema.

Was this helpful?

/

Lascia un commento 0