Gli animali trasmettono il coronavirus?

gli animali trasmettono il coronavirus

Sicuramente in questi mesi hai visto e sentito molto sul coronavirus (COVID-19) e su come proteggere te e la tua famiglia. Ma per quanto riguarda gli altri membri della famiglia, i tuoi animali domestici, che informazioni abbiamo? Gli animali trasmettono il coronavirus?

Il SARS-COV-2 è una specie di coronavirus, grande famiglia di virus respiratori, alcuni dei quali infettano solo gli animali, altri solo gli uomini, altri entrambe le specie. Nella fattispecie del COVID-19, sebbene la fonte specifica di origine non sia nota, si ritiene che la sua diffusione sia iniziata in un animale (il pipistrello che ha infettato il pangolino), diffuso agli esseri umani e poi diffuso tra le persone.

Gli animali trasmettono il coronavirus?

Sebbene il coronavirus si diffonda principalmente da persona a persona, può anche diffondersi dalle persone agli animali ribaltando dunque il quesito: non sono più gli animali a trasmetterlo alle persone, ma viceversa.

Allargando quindi il raggio di studio anche ad alcuni animali domestici, inclusi cani e gatti, sono stati infettati dal virus che causa COVID-19. Ciò è accaduto principalmente dopo che gli animali sono stati a stretto contatto con persone infettate dal coronavirus.
Sulla base delle limitate informazioni disponibili, il rischio che gli animali diffondano il virus alle persone è considerato basso. Gli animali non sembrano svolgere un ruolo significativo nella diffusione del e non ci sono prove che i virus possano diffondersi a persone o altri animali dalla pelle, dal pelo o dai capelli di un animale domestico.

Potrebbe interessarti anche:   Perchè si suda tanto?

I cani trasmettono il coronavirus?

I cani possono essere infettati dal nuovo coronavirus ma non possono trasmettere il virus a un altro cane. Non ci sono prove che un cane infettato dal nuovo coronavirus possa trasmetterlo a un essere umano. Anticorpi contro il nuovo coronavirus sono stati rilevati in un cane nei Paesi Bassi. Ciò significa che il cane è stato precedentemente infettato dal virus, senza però risultare in nessun modo un untore.

I gatti trasmettono in coronavirus?

Le ricerche condotte finora mostrano che i gatti possono contrarre il nuovo coronavirus. Dopo l’infezione, i gatti possono ammalarsi; questo è particolarmente vero nel caso di gatti giovani. Come gli esseri umani, i gatti sviluppano sintomi respiratori. Possono anche sviluppare problemi di stomaco e intestinali.
Quando i gatti si ammalano, possono essere in grado di diffondere il virus dalla bocca / gola e attraverso le feci. Non ci sono prove chiare in questo momento che i gatti possano infettarsi a vicenda. In questo momento, si stima che il rischio di infezione da gatto a gatto sia basso e da gatto ad umano nullo.

Was this helpful?

/

Lascia un commento 0